QTP 16Big-H

Quick Terminal Panel - Housing sensa tastiera, RTC, 3 Relay

Manuale Tecnico PDF, in Italiano, della scheda QTP 16Big.

Ver. 3.00 - Rel. 19 Settembre 2006.

Manuale Tecnico PDF, in Italiano, della Libreria per QTP 16Big.

Ver. 3.00 - Rel. 06 Ottobre 2006.

La QTP 16Big-H é fondamentalmente una interfaccia operatore dotata di un display di grosse dimensioni. Tra gli obiettivi primari della QTP 16Big-H si ricorda la rappresentazione di informazioni visibili anche a distanza e l'inserimento facilitato di scelte dell'utente; inoltre la presenza di interessanti sezioni aggiuntive la rendono adatta a risolvere numerose applicazioni civili e/o industriali, mantenendo un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.


La QTP 16Big-H é disponibile con Display Alfanumerico da 20 caratteri per 4 righe, del tipo LCD retroilluminato con piano luminoso a LED, o Fluorescente.

Un pratico e robusto contenitore, in profilato di alluminio nel formato standard DIN 96x192, consente di installare il terminale in modalità avanquadro. Uno scasso posteriore permette di accedere ai connettori utilizzabili per i vari collegamenti. Le staffe fornite, assieme alla QTP 16Big-H, consentono di montarla e/o smontarla agevolmente eseguendo un semplice scasso rettangolare sul pannello anteriore di supporto del quadro elettrico.

E' disponibile una linea seriale asincrona, la quale può essere fornita con i più diffusi standard elettrici di comunicazione, consendo di collegare la QTP 16Big-H alla maggioranza dei sistemi presenti sul mercato. E' possibile inoltre realizzare delle economiche reti di QTP 16Big-H in cui si possono gestire contemporaneamente numerosi Pannelli Operatore. In alternativa il terminale può essere gestito tramite una linea di comunicazione sincrona I2C BUS che, a sua volta consente il collegamento in reti locali.
L'interconnetività con altri dispositivi é inoltre garantita dalla linea CAN, opzionale, che amplia i possibili settori di impiego ed, allo stesso tempo, migliora le prestazioni complessive della rete.

COLLEGAMENTO USCITE A RELÉ.

La sezione di CPU, dotata di una FLASH da 16K, ha un'interfaccia ISP che le consente di essere programmata direttamente tramite la sola linea seriale asincrona. In questo modo la fase di sviluppo, di specifiche applicazioni da parte dell'utente, é notevolmente semplificata in quanto non é necessario alcun sistema aggiuntivo di programmazione. L'utente può sviluppare il programma applicativo, con codice compatibile 8051, tramite vari linguaggi ad alto livello tra cui l'economico compilatore BASIC BASCOM 8051; l'efficiente compilatore C µC/51 oppure, per gli amanti dei linguaggi a contatti, con il noto LadderWORK. Al fine di semplificare ulteriormente tale sviluppo sono disponibili diversi Firmware di gestione pronti all'uso, sommariamente descritti di seguito.

Le caratteristiche della QTP 16Big-H, comprensiva delle varie opzioni, sono le seguenti:


Gli ingombri massimi della QTP 16Big-H sono riportati nella seguente figura; per avere tutte le quote di montaggio fare riferimento al manuale d'uso.

Gli ingombri massimi della Staffa di Montaggio sono riportati nella figura superiore.


La QTP 16Big-H é in grado di eseguire tutta una serie di comandi relativi alla rappresentazione quali: cancellazione schermo, posizionamento cursore, ecc. con compatibilità con lo standard ADDS Wiew-Point, ed inoltre riconosce ed esegue numerosi altri comandi, come descritto nella seguente tabella.

Tabella riassuntiva dei comandi per

QTP 16Big-H

 C O M A N D O

 CODICE

 CODICE HEX

 MNEMONICO

 Cursore a Inizio

 01

 01

 SOH

 Cursore a Sinistra

 21

 15

 NACK

 Cursore a Destra

 06

 06

 ACK

 Cursore in Basso

 10

 0A

 LF

 Cursore in Alto

 26

 1A

 SUB

 Ritorno a Capo Riga

 13

 0D

 CR

Ritorno a Capo + Nuova Riga

 29

 1D

 GS

 Posizionamento Asoluto del Cursore alfanumerico

 27 89 r c

 1B 59 r c

 ESC Y
ASCII(r) ASCII(c)

 Spazio Indietro

 08

 08

 BS

 Cancella Pagina

 12

 0C

 FF

 Cancella Riga

 25

 19

 EM

 Cancella fino a Fine Riga

 27 75

 1B 4B

 ESC K

 Cancella fino a Fine Pagina

 27 107

 1B 6B

 ESC k

 Disattivazione del Cursore

 27 80

 1B 50

 ESC P

Attivazione del Cursore Fisso

 27 79

 1B 4F

 ESC O

 Attivazione del Cursore "Blocco" Lampeggiante

 27 81

 1B 51

 ESC Q

 Lettura del Numero di Versione

 27 86

 1B 56

 ESC V

 Lettura Codice Scheda

 ESC 160

 1B A0

 ESC ASCII(160)

 Settaggio Modalita' Operativa

27 65 modo 

1B 41 modo 

ESC A ASCII(modo) 

 Settaggio Luminosità display fluorescente

27 108 lum

1B 6C lum

ESC l ASCII(lum)

 Attivazione BUZZER

 07

 07

 BEL

 Attivazione LED, BUZZER e Retroilluminazione

27 50 disp attr

1B 32 disp attr

ESC 2 ASCII(disp) ASCII(attr)

 Richiesta disponibilità EEPROM

 27 51

 1B 33

 ESC 3

 Scrittura del Byte di Presenza

 27 33 78 byte

 1B 21 4E byte

 ESC ! N ASCII(byte)

  Lettura del Byte di Presenza

 27 33 110

 1B 21 6E

 ESC ! n

 Scrittura Byte su EEPROM

 27 164 addl addh byte

 1B A4 addl addh byte

 ESC ASCII(164) ASCII(addl) ASCII (addh) ASCII(byte)

  Lettura Byte da EEPROM

 27 165 addl addh

 1B A4 addl addh

 ESC ASCII(164) ASCII(addl) ASCII (addh)

 Definizione di un Carattere Utente

 27 66 ncar
Pat0...Pat7

 1B 42 ncar
Pat0...Pat7

 ESC B ASCII(ncar)
ASCII(Pat0)...ASCII(Pat7)

 Definizione e Salvataggio
di un Carattere Utente

 27 33 66 ncar
Pat0...Pat7

 1B 21 42 ncar
Pat0...Pat7

 ESC ! B ASCII(ncar)
ASCII(Pat0)...ASCII(Pat7

Scrittura di tutte le Uscite digitali

 27 166 out

 1B A6 out

 ESC ASCII(166)
ASCII(out)

Attivazione singola Uscita digitale

 27 168 bit

 1B A8 bit

 ESC ASCII(168)
ASCII(bit)

Disattivazione singola Uscita digitale

 27 170 bit

 1B AA bit

 ESC ASCII(170)
ASCII(bit)

 Lettura Numero Massimo Messaggi

 27 110

 1B 6E

 ESC n

Lettura Numero Ultimo Gruppo e Messaggio Memorizzabile

 27 33 109

 1B 21 6D

 ESC ! m

Seleziona Gruppo Messaggi attuale

 27 33 77 gr

1B 21 4D gr

 ESC ! M gr

 Memorizzazione Messaggio

 27 33 67
n. mess.
car.0 ... car.19

 1B 21 43
n. mess.
car.0 ... car.13

 ESC ! ASCII(n. mes.) ASCII(car.0) ... ASCII(car.19)

Lettura  Messaggio

 27 33 69
n. mess.

 1B 21 45 n. mess.

 ESC ! E ASCII(n. mess. )

 Visualizzazione di "n" Messaggi

 27 33 68
n. mess. n

 1B 21 44
n. mess. n

 ESC ! D ASCII(n. mess. ) ASCII(n)

Settaggio Rappresentazioni Automatiche

  27 150
255 n.mess
lungh shift
r c

 1B 96
FF n.mess
lungh shift
r c

ESC ASCII(150)
ASCII(255) ASCII(n.mess)
ASCII(lungh) ASCII(shift)
ASCII(r) ASCII(c)

Visualizzazione di Messaggi a Scorrimento

 27 33 83
n mess n.car.

 1B 21 53
n mess n.car.

 ESC ! S ASCII(n mess) ASCII(n.car.)

Start I2C BUS

27 250

 1B FA

 ESC ASCII(250)

Stop I2C BUS

 27 251

 1B FB

 ESC ASCII(251)

Trasmissione byte I2C BUS

 27 252 byte

 1B FC byte

ESC ASCII(252) ASCII(byte)

Ricezione byte I2C BUS

 27 253 ack

 1B FD ack

 ESC ASCII(253) ASCII(ack)

Scrittura byte su SRAM Tamponata

 27 33 71
addr byte

  1B 21 47
addr byte

ESC ! G
ASCII(addr) ASCII(byte)

Lettura byte da SRAM tamponata

 27 33 103
addr

 1B 21 67
addr

ESC ! g
ASCII(addr)

Settaggio Orologio

27 33 70 ore
min sec gio mes ann set

 1B 21 46 ore
min sec gio mes ann set

 ESC ! F ASCII(ore)
ASCII(min) ASCII(sec) ASCII(gio) ASCII(mes) ASCII(ann) ASCII(set

Acquisizione Orologio

27 33 102

 11B 21 6

ESC ! f

Visualizzazione Orario

 27 33 116
r c frm

  1B 21 74
r c frm

 ESC ! t ASCII(r)
ASCII(c) ASCII(frm)

Visualizzazione Data

 27 33 100
r c frm

  1B 21 64
r c frm

 ESC ! d ASCII(r)
ASCII(c) ASCII(frm)

Impostazione Sveglia

 27 33 65 ore
min sec gio mes dton

 1B 21 41 ore
min sec gio mes dton

 ESC ! A ASCII(ore)
ASCII(min) ASCII(sec) ASCII(gio) ASCII(mes) ASCII(dton)

Acquisizione Sveglia

 27 33 97

 1B 21 61

 ESC ! a

Entrambi i firmware una volta ricevuto il comando ed i relativi parametri d'ingresso effettano autonomamente la corrsipondente operazione ed al termine restituiscono gli eventuali risultati determinati dall'esecuzione. I firmware, anche se molto simili, si differenziano nelle modalità di utilizzo, come sotto descritto:



EL 12

Il modulo EL 12 e' un alimentatore completo, a basso costo, con un ingombro estremamente limitato, da utilizzare in abbinamento a schede di controllo del carteggio grifo® come le SDI 02, QTP 12, QTP 16Big, QTP 16, QTP 22, QTP 24, QTP G28, ecc.


F L I P

PC-based
FLexible In-system Programmer

UN POTENTE TOOL SOFTWARE, MA DI USO MOLTO SEMPLICE,
PER PROGRAMMARE LE MCPU C51 DELLA ATMEL.

FLIP e' un potente tool software, basato su un PC, che supporta la "In-System Programming" (ISP) per i Microcontrollori Atmel Flash C51. Esso opera con numerosi protocolli di comunicazione incluso RS232, USB e CAN collegati in Windows® 9x/Me/2000/XP, Windows NT® a Linux®.

E' disponibile GRATIS presso il sito della ATMEL.


BASCOM-8051

W95/NT 8051-BASIC Compiler

BASCOM-8051© é un COMPILATORE BASIC per Windows per la famiglia 8051. Questo compilatore é stato progettato per lavorare con W95/NT ed ha le stesse caratteristiche del BASCOM LT. Inoltre questo compilatore supporta Arrays ed il Floating Point .


µ C / 5 1

ANSI C Compiler per 8051

Sviluppate software di elevata qualita' per qualunque microcontrollore tipo 8051 in C ANSI. µC/51 viene fornito con un compilatore capace di incredibili ottimizzazioni, potete scrivere codice C ANSI anche per i micro con 1kB di memoria! µC/51 e' assolutamente completo: Editor multi file facile da usare, Compilatore, Assembler, Downloader, Debugger a livello Sorgente. Non vi servira' niente altro.


PASCAL 51

Pascal Compiler per 8051

Il Pascal 51 e' un compilatore in grado di generare codice per la famiglia di microcontrollori I51, che usa la maggioranza delle istruzioni definite nel Pascal di Wirth. Grazie al suo completo ambiente di sviluppo e' facile da usare ed offre vantaggi nell'uso delle risorse hardware presenti nei microcontrollori. Sono inoltre utilizzabili gli oggetti e le unita' gia' compilate.


LadderWORK

L' ambiente IDE di LadderWORK (Integrated Development Enviroment)

La figura qui sotto riportata rappresenta il layout del programma LadderWORK. Tutte le operazioni di disegno, compilazione e upload del codice possono essere effettuate operando comodamente su un'unica finestra denominata IDE.  


Pagina Aggiornata al 15 Marzo 2008


homeVai in Home Indice Categorico QTP QTP-Editor